Perché Sfuso? I Vantaggi di Acquistare Senza Packaging

  • Aug 06, 2021
  • 0 Comments

Perché comprare sfuso? I vantaggi di fare la tua spesa senza imballi sono numerosi: qui sotto abbiamo raccolto cinque spunti di riflessione che pensiamo potranno aiutarti a farti un'idea sul tema. Iniziare a comprare sfuso può sembrare uno scoglio insormontabile agli inizi, un cambio di abitudini radicale: non è così! Puoi iniziarev "step by step", dai prodotti che consumi più spesso o con più piacere, e mano a mano eliminare dalla tua dispensa packaging e confezioni. Il processo sarà più divertente e piacevole di quanto credi, e potresti anche scoprire una nuova passione per il cibo e la cucina! 

 

Ridurre i costi nascosti e gli sprechi domestici

Comprare sfuso aiuta a ridurre i costi e gli sprechi domestici, poiché compri soltanto ciò che ti serve, nella quantità che ti serve, quando ti serve. Basta con i super sconti e le mega offerte dei supermercati che ci spingono ad acquistare più di quanto avevamo preventivato! Quante volte ci è capitato, nella nostra vita, di svuotare la dispensa piena di confezioni scadute di cibo, acquistato magari mesi prima?

 

Una dispensa più pulita e ordinata

Invece di avere mille confezioni e sacchetti di ogni tipo, la dispensa sfusa può diventare più pulita e ordinata grazie a pochi semplici ingredienti, messi in vista in comodi barattoli di vetro. In questo modo sapremo subito ed a colpo d'occhio cosa è presente in dispensa e cosa manca: questo aiuta anche a chiarire molti dubbi su cosa mangiare, semplificando e rendendo più sano il nostro stile alimentare! 

 

Meno rifiuti lungo tutta la filiera

Acquistando sfuso, oltre a ridurre significativamente i tuoi rifiuti domestici (se acquisti online dovrai smaltire solo i sacchetti di carta e lo scatolone, già riutilizzato almeno una volta; se acquisti in bottega puoi portare direttamente i tuoi contenitori!), sosterrai una filiera impegnata a ridurre la quantità di rifiuti lungo tutto il suo corso. In bottega infatti riceviamo la merce in grandi sacchi o contenitori con vuoto a rendere, e più lo sfuso sarà richiesto, più le aziende si attrezzeranno per la vendita in grandi sacchi piuttosto che piccole confezioni. 

 

Parola d'ordine: sperimentare! 

Avendo la possibilità di comprare piccole quantità di un determinato prodotto, puoi provarlo per capire se è di tuo gradimento, senza il "peso" di doverne acquistare subito 500 grammi o 1kg. Meno sprechi ma soprattutto più possibilità di sperimentare ingredienti nuovi e inconsueti! Un vero sogno per tutti i curiosi e gli amanti della cucina! 

 

Una scelta "politica"

Può sembrare un concetto forte, ma comprare sfuso è una scelta politica: stai dicendo no alla grande distribuzione, al marketing sfrenato e ossessivo; alle monoporzioni, ai piatti già pronti, già cotti e già confezionati; alla standardizzazione del cibo. Stai effettivamente scegliendo tu cosa mettere nel tuo piatto senza le "spinte" che i supermercati mettono in atto in ogni reparto per indurci all'acquisto di determinati prodotti (spesso i più redditizi, non sempre i più sani). Acquistando in bottega o online vedi subito i prodotti e gli ingredienti, "nudi" e senza packaging, ma ricchi delle loro caratteristiche naturali.